[Translate to Italienisch:]
Solo un momento – il sito web sta caricando …
Menu
Forse il parco avventura più bello dell’Alto Adige
Forse il parco avventura più bello dell’Alto Adige

Autunno | Primavera | Estate | Arrampicate | Merano e dintorni

Forse il parco avventura in Alto Adige più bello

Il nostro consiglio: la palestra di roccia Juval

Arrampicata con i bambini? A Juval in Val Venostra si trova il più vario parco avventura per famiglie.

La palestra di roccia Juval è un autentico highlight per bambini appassionati di arrampicata. Riteniamo che per le famiglie sia uno dei più bei parchi avventura in Alto Adige, un vero e proprio spettacolo della natura! A renderlo così straordinario non è solo la sua fantastica vista su Castel Juval.

Le pareti rocciose adatte alle famiglie sono facilmente raggiungibili, percorribili in svariati modi e godono di una posizione eccellente.

 

Stagione

La palestra di roccia si percorre in modo ottimale da aprile a ottobre. Vi consigliamo di approfittare dei primi mesi dell’anno e della stagione autunnale. Secondo la nostra esperienza in questo periodo la palestra di roccia è più tranquilla. Dopo la pioggia le pareti si asciugano rapidamente. Grazie alle diverse angolazioni si trova sempre un piacevole posticino adombrato e fresco oppure caldo e soleggiato. La riva del ruscello Schnalerbach invita fermarsi durante l’arrampicata per fare un picnic. È possibile fare anche un tuffo in acqua, quindi portate con voi il costume!

 

Difficoltà

Ognuno dei 70 percorsi di arrampicata di diversa difficoltà in 15 settori offre tutto quello che fa battere il cuore di uno scalatore. I livelli di difficoltà variano dal 3c all’8a, in modo da soddisfare sia i grandi, sia i piccoli scalatori. L’offerta spazia da pareti di arrampicata fino a percorsi di scalata con la terza lunghezza di corda. La maggiorparte dei percorsi è tuttavia di 20-30 metri di lunghezza.

 

Formazione rocciosa

La palestra rocciosa Juval è composta da gneis, un granito resistente, che non presenta molte prese e passi bruschi. L’esperienza di scalata risulta molto varia. Nei primi settori vi attendono pareti inclinate con grandi crepe e lastre, ideali per iniziare. I settori successivi richiedono maggiore forza e tecnica. Qui si trovano percorsi a strapiombo, sporgenti, esposti, piatti o attraversati da crepe con l’ampiezza di un pugno.

 

Il nostro consiglio

Da visitare assolutamente dopo un giorno nel parco avventura più bello dell’Alto Adige è la bottega contadina della Val Venosta. Qui potrete ricaricare le batterie con succo di mela o una fetta di torta oppure acquistare un pensierino. Al contempo sosterrete anche gli agricoltori della Val Venosta che coltivano il paesaggio naturale circostante.

 

Arrivare, parcheggiare, partire

Il parco avventura in Alto Adige di Juval è situato a due passi dalla strada statale SS38 e tuttavia nel cuore della natura. Arrivando da nord tra Naturno e Stava si trova il bivio per la Val Senales. Superatelo e poi svoltate subito a destra. Lì è possibile utilizzare il parcheggio gratuito della bottega dei contadini della Val Venosta.

Da qui in poi proseguite per ca. 10 minuti a piedi, seguendo le indicazioni, lungo il ruscello Schnalerbach fino ai singoli settori. Nonostante la breve salita si raccomandano calzature resistenti.

 

Vi auguriamo buon divertimento
La famiglia Brunner del Familienwellness Residence Tyrol

 

30/3/2020

Family Blog

/